Il punto sul paesaggio_02

allegoria

 

Il punto sul paesaggio 02. Lunedì 21 dicembre 2009 alle ore 18.00 presso la Libreria a Tempo di Via Savona 17/5 a Milano

Nell’approccio alla grande scala l’architettura moderna ha sempre guardato con particolare attenzione gli studi geografici sul paesaggio da cui trarre gli elementi culturali e scientifici in grado di legittimare il progetto. La stessa pianificazione impiega ampiamente il sistema di rappresentazione cartografica per la conoscenza e per l’elaborazione delle ipotesi di trasformazione del territorio. Anche oggi con la globalizzazione, così come avvenuto nell’epoca delle grandi scoperte o della costituzione degli stati nazionali, i geografi si interrogano sulla validità dei propri strumenti e sulla possibilità di una rapida riformulazione dei principi disciplinari.

Il libro di Franco Farinelli “La crisi della ragione cartografica” (Piccola Biblioteca Einaudi 2009), presentato in occasione della pubblicazione del programma 2009/2010 del Master in Architettura del Paesaggio dell’UPC Barcellona / ACMA Milano, si configura come un insieme di appunti, un sostanzioso contributo di idee per la costruzione di una nuova dialettica tra geografia e cultura progettuale in cui la categoria culturale del paesaggio gioca oggigiorno un ruolo determinante.

Questa voce è stata pubblicata in Agenda ACMA. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>