Workshop. Water connections. Canali, rogge e navigli con Jordi Bellmunt e Karin Helms

 

Workshop di progettazione. Jordi Bellmunt e Karin Helms. Water connections. Canali, rogge e navigli. Milano, 8-12 settembre 2010

L’acqua ha rappresentato in passato non solo un elemento utile alla produzione agricola, un bene indispensabile alla vita dell’uomo, ma una grande opportunità per gli scambi di merci e di informazioni, un incentivo non indifferente per lo sviluppo economico e commerciale del territorio. Le più importanti città al mondo sono città d’acqua: nate strategicamente sulle confluenze dei fiumi, sugli stretti o lungo i litorali più opportuni, intercettano con i loro porti le principali direttrici di traffico di merci. Merci , il cui trasporto avveniva nell’epoca preindustriale prevalentemente attraverso le vie d’acqua, spesso artificiali, che conformavano il paesaggio. Come recuperare le linee d’acqua ancora presenti, sebbene nascoste, nelle nostre città ad un uso non solo ludico ma inserite nell’attuale sistema produttivo locale (micro-irrigazione, produzione di energia rinnovabile ecc.)? Può l’impiego dei canali navigabili contribuire ad una politica diversificata dei trasporti di merci e persone? [www.masterpaesaggio.it]

Questa voce è stata pubblicata in Agenda ACMA e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>