Roberto Saviano

La differenza tra Rushdie e me è questa: lui è stato condannato da un regime che non tollera alcuna espressione contraria alla sua ideologia; mentre laddove la censura non esiste ciò che ne prende le veci è la disattenzione, l’indifferenza, il rumore di fondo del fiume di informazioni che scorrono senza avere capacità di incidere. Roberto Saviano 

Questa voce è stata pubblicata in Op.Cit.. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Roberto Saviano

  1. Emmanuele scrive:

    Sono felice di leggere ancora citazioni di Saviano: dopo la sua uscita televisiva la volontà di sentirsi anticonformisti a tutti i costi ha creato un dissenso secondo me ingiustificato. Frasi come “non tollero i suoi deliri di onnipotenza“, o simili, hanno riempito l’etere…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>